VERMOUTH

Arudi Vermouth di Torino Rosso

Arudi Vermouth di Torino Rosso nasce da ingredienti dei primi del 900, già ben noti a Giulio Arudi quando scrisse il suo libro nel 1923. È invece squisitamente dei nostri giorni la capacità di dosare i profumi e i sapori del passato, per creare un Vermouth che entra in bocca setoso per sprigionare nella parte finale del palato tutta la sua parte speziata che armonizza l’incontro dell’assenzio con il vino, in un gradevole grado alcoolico. Il colore rosso ambrato ricorda i velluti dei caffè della Torino dell’epoca. Tra i principali botanici ci sono, oltre all’assenzio, anche l’arancia dolce, il rabarbaro, il sambuco e i fiori.